Blog

Storia della Toscana in tre paesi

Storia della Toscana in tre paesi: Monteriggioni, San Gimignano e Volterra.

La storia della Toscana? una regione piena di storia e di tradizioni risalenti addirittura all’età medioevale; ciò diventa realmente tangibile percorrendo le vie di alcuni dei più antichi borghi della zona, come ad esempio Monteriggioni, il quale con la sua possanza colpì il sommo poeta Dante Alighieri che l’ha citato nella Divina Commedia.

Storia della Toscana- Borgo Grondaie Siena
Monteriggioni – Borgo Grondaie Siena

Situata sulla sommità delle tipiche colline della Toscana, lungo la celebre via francigena, Monteriggioni è completamente circondata da possenti mura risalenti alla prima metà del XIII secolo; grazie alla sua posizione ed alle mura, la città non fu mai conquistata dai fiorentini durante la lunga guerra tra la città di Siena e la sua celebre rivale. Per questo motivo le mura sono rimaste intatte fino ai giorni nostri e, camminando sulla sommità delle stesse e visitando le torrette che si intervallano lungo la cinta, è possibile ammirare una meravigliosa vista del panorama circostante.

Monteriggioni - Borgo Grondaie Siena
Monteriggioni – Borgo Grondaie Siena

 

Una volta entrati dentro il borgo potrete apprezzare la coinvolgente Piazza Roma, al cui interno troverete la piccola chiesa di Santa Maria Assunta. Ovviamente è consigliatissimo soffermarsi in uno dei ristoranti del borgo, i quali sapranno deliziarvi con i piatti tipici della zona, come ad esempio salumi, cinghiale e vini senesi, ed allo stesso tempo sarete in grado di respirare un’atmosfera unica, quasi estranea alle generazioni moderne.

Monteriggioni - Borgo Grondaie Siena
Monteriggioni – Borgo Grondaie Siena

 

Un’altra cittadina in grado di affascinare gli occhi del turista e emblema della storia della Toscana è senza dubbio San Gimignano, le cui origini risalgono addirittura intorno alla metà del 900. Peculiarità indiscussa di questa antica città sono le sue numerose torri (ne rimangono addirittura 15), le quali la rendono unica al mondo.

San Gimignano - La storia della Toscana
San Gimignano – La storia della Toscana

All’interno del borgo ammirerete la splendida Piazza del Duomo, in passato centro della vita religiosa e politica del paese. Situata in cima ad una scalinata, la Collegiata di Santa Maria Assunta (chiamata comunemente “Duomo di San Gimignano) domina la piazza, al cui interno potrete ammirare opere ed affreschi meravigliosi.

San Gimignano - Borgo Grondaie Siena
San Gimignano – Borgo Grondaie Siena

Percorrendo una ripida discesa vi troverete davanti alla Porta delle Fonti che, una volta attraversata, vi immergerà nella deliziosa cornice delle fonti pubbliche medioevali, unica risorsa di acqua per gli abitanti dei secoli passati.

Assolutamente da visitare, infine, è la possente Torre Grossa, dalla quale potrete godere di una vista mozzafiato di tutto il paese e del paesaggio che si estende intorno ad esso.

Di eguale bellezza e storia è infine la città di Volterra, la quale, pur trovandosi già nella provincia di Pisa, non dista molto dai borghi sopracitati.

Volterra - La storia della Toscana
Volterra – La storia della Toscana

Questa, come Monteriggioni, è circondata da una possente cinta muraria di origini medioevali, costruite intorno al XIII secolo; questo è stato un secolo fondamentale per la cittadina, in quanto risalgono a quegli anni le principali strutture situate all’interno delle mura. Un esempio è il palazzo comunale che, situato all’interno dell’imponente Piazza dei Priori, presenta sulla facciata stemmi di importanti famiglie fiorentine, le quali governarono la città a partire dal XV secolo.

Volterra - Borgo Grondaie Siena
Volterra – Borgo Grondaie Siena

Passeggiando lungo gli incantevoli vicoli che Volterra vi offre, vi troverete di fronte al Battistero di San Giovanni, al cui interno troverete favolose opere datate tra il XVI e XVII secolo. Esattamente di fronte al Battistero rimarrete colpiti dalla bellezza della Cattedrale di Santa Maria Assunta, la quale tuttavia risale a circa due secoli prima.

Tuttavia la storia di Volterra non inizia dal Medioevo: sarà infatti possibile trovare all’interno della città i resti di un antichissimo anfiteatro romano, risalente addirittura tra la fine del I secolo a.C. ed il 13 d.C.

Se siete amanti dei panorami più affascinanti, non potrete assolutamente non visitare le suggestive Balze di Volterra; passeggiando lungo la antica cinta muraria di origine etrusca, sarà possibile, infatti, godere di una vista unica su questo particolare fenomeno di erosione che ha generato questo paesaggio assolutamente unico al mondo.

Volterra - Borgo Grondaie Siena
Volterra – Borgo Grondaie Siena

Particolarità di Volterra, infine, è la produzione di alabastro; questa produzione, avviata dagli Etruschi, è antica di quasi 3000 anni, ma tuttora confeziona una delle pietre più pregiate d’Europa. In particolare, se vi interessa la storia degli Etruschi vi consigliamo di visitare il Museo Etrusco, il più importante di tutta la Toscana. Al suo interno potrete osservare opere archeologiche di inestimabile valore.

Volterra - Borgo Grondaie Siena
Volterra – Borgo Grondaie Siena

Se siete alla ricerca di un posto unico, in grado di soddisfare pienamente il vostro interesse per la storia, per l’arte ed allo stesso tempo fotografare panorami meravigliosi, la zona di Monteriggioni, San Gimignano e Volterra fa decisamente al caso vostro.Noi del Borgo Grondaie vi consigliamo vivamente questo tour; con i suoi paesaggi, le roccaforti e le splendide chiese, uniti ai gustosi piatti tipici, renderà il vostro viaggio, alla scoperta della storia della Toscana indimenticabile, che occuperà per sempre una parte del vostro cuore.

 

Contattaci

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on Pinterest