Blog

Cultura, storia e…vino

Cultura, storia e vino-Hotel Borgo Grondaie
Cultura, storia e vino-Il Trionfo di Bacco (D.R.Velazquez)

Un viaggio nella storia per comprendere come e quanto abbia influito il vino nella vita e nella cultura degli uomini fin dai tempi più remoti…

Nei millenni l’uomo e la vite sono sempre stati strettamente legati e il vino ha esercitato sulle varie culture un’importanza molto rilevante.

Nella preistoria la lavorazione e la fermentazione del mosto apparve all’uomo come un fenomeno straordinario, viste anche le conseguenze dell’ebbrezza e dell’euforia scaturite dalla bevanda. Non solo, ma anche il colore del vino, che richiama quello del sangue, ha indotto gli uomini antichi (già prima dei cristiani) ad attribuirgli valori simbolici, che legano gli uomini alla sfera del sacro e del divino.

In Grecia, in età micenea, con il mito di Diòniso, dio della vegetazione, della fertilità, della vite e del vino, si consumava la bevanda durante le feste dionisiache.

Storia del vino-Hotel Borgo Grondaie
Storia del vino-Il mito di Diòniso

Voltumna, il dio nazionale degli Etruschi, era protettore della vite, e il vino era offerto anche agli altri dei nelle celebrazioni funebri. Le popolazioni tosco-umbre lo utilizzavano nei rituali religiosi e ce ne dà testimonianza la “tabula veliterna” risalente al IV secolo a.C.

Storia del vino-Hotel Borgo Grondaie
Storia del vino-Voltumna, dio nazionale degli Etruschi

I romani consumavano vino durante i rituali di Bacco e nei sacrificia: sul focolare si offrivano incenso e vino, carne e vino venivano dati in omaggio agli dei e, inoltre, sangue, latte e vino erano versati sulle tombe nelle libagioni per i defunti.

Storia del vino-Hotel Borgo Grondaie
Storia del vino-I romani a tavola accompagnavano la carne con del buon vino

Centinaia sono i riferimenti al vino nella cristianità: nell’Antico e nel Nuovo Testamento, nella Bibbia e sono molto celebri anche episodi che riguardano la figura di Cristo, quale ad esempio il miracolo delle Nozze di Cana, dove egli trasformò l’acqua in vino.

Storia del vino-Hotel Borgo Grondaie
Storia del vino-Le nozze di Cana (Tintoretto)

Moltissime sono le citazioni, le poesie, le cantiche dedicate a questa pregiata bevanda: dai poeti latini agli autori moderni, in gran parte della produzione letteraria il vino è stato oggetto di interesse per via delle sue proprietà benefiche sia per la salute sia per la psiche dell’uomo.

Storia del vino-Hotel Borgo Grondaie
Storia del vino-Citazione di Papa Giovanni XXIII
Storia del vino-Hotel Borgo Grondaie
Storia del vino-Charles Baudelaire, conosciuto per essere uno dei poeti amanti del vino e dei suoi effetti inebrianti

Nella cultura popolare italiana la sua importanza è stata trasmessa in circa 5.500 proverbi, che sono stati raccolti e pubblicati nel corso dei secoli. Attualmente, la viticoltura ha una notevole influenza a livello mondiale e si prospettano rilevanti evoluzioni della vitivinicoltura grazie all’avanzamento tecnologico e scientifico avvenuto nel settore.

Storia del vino-Hotel Borgo Grondaie
Storia del vino-La spillatura del vino (Ceruti)

Fin dall’antichità, dunque, sembra essere insito nell’uomo un particolare legame con il vino e con la vite, dai quali esso è riuscito a trarne benefici e piaceri e a costruirne intorno una cultura che li rende protagonisti indiscussi della vita quotidiana di gran parte delle civiltà del mondo, da Occidente fino a Oriente.

Storia del vino-Hotel Borgo Grondaie
Storia del vino-Zoun “scalda vino”, bronzo cinese

Borgo Grondaie per voi sarà il luogo ideale dove soggiornare e noi vi consiglieremo i migliori posti dove poter assaggiare i pregiatissimi vini toscani, di una lunga tradizione e dai sapori e aromi unici, conosciuti in tutto il mondo.

Contattaci

Giorgia

Pubblicato da Borgo Grondaie

Salva

Salva

Salva

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on Pinterest