English (United Kingdom)Italian - ItalyDeutch
Ottimizzato per Firefox

I Ricciarelli di Siena

 RICCIARELLI DI SIENA

Noi di Hotel Siena Borgo Grondaie siamo ghiotti di ricciarelli, una delizia a base di mandorle tipica della tradizione senese da gustare in particolare nel periodo natalizio, ma comunque buonissimo tutto l’anno!

Questi squisiti dolci sembrano avere origini che affondano nel Medioevo, collegate alla produzione del marzapane che i senesi quasi sicuramente conobbero dai crociati tornati dall’Oriente; anche il nome sembra derivare da “ arricciatelli” per ricordare la forma delle babbucce arricciate dei sultani.

Questa nostra eccellenza ha ottenuto nel 2010 dalla Comunità Europea la certificazione IGP cioè l’indicazione geografica protetta secondo la quale la fase di produzione deve avvenire in un territorio geograficamente limitato, nella fattispecie la provincia di Siena.

Sperando di fare cosa gradita a tutti i golosi o solo curiosi, riportiamo di seguito la ricetta dei ricciarelli (direttamente dal libro “ I luoghi del gusto di Siena”). Buon appetito!!!!

-          I kg di mandorle dolci

-          Una piccola quantità di mandorle amare secondo il gusto

-          1,5 kg di zucchero lievitante

-          Bicarbonato di ammonio (3 g per ogni chilo di pasta ottenuta) oppure lievito in polvere (5 g per ogni kg di pasta ottenuta)

Tritare le mandorle, unire i singoli ingredienti e amalgamare il tutto fino a ottenere una pasta liscia e omogenea, aggiungere quindi l’agente lievitante. Dare all’impasto una forma di rombo e ricoprire di zucchero a velo. Cuocere su carta da forno o cialda a 200° per circa 10 minuti.

Posted by: www.hotelsienaborgogrondaie.com

Ultimo aggiornamento (Martedì 15 Gennaio 2013 21:47)